Cell: +39.3296941980 - E-mail: info@cristofarocapuano.it
HomeI miei postRivoluzione Digitale: Cambia il Volto del Mondo, Unica Assente l’Europa

Rivoluzione Digitale: Cambia il Volto del Mondo, Unica Assente l’Europa

Le convenzioni sociali, i valori, le abitudini attraverso le quali codifichiamo i nostri comportamenti, il nostro senso del giusto, del gusto e del pudore stanno cambiando radicalmente.

E’ cosa normale in una società che cresce e si evolve generando sempre maggiore benessere, non c’è da dare giudizi o fare “pippotti moralistici”, la nostra “socialità” lo stare insieme è stata, è e sarà sempre in continua trasformazione: il cambiamento è vita.

La società si trasforma e con essa l’economia. L’economia a sua volta è stata ridisegnata letteralmente dall’unica vera rivoluzione degli ultimi 100 anni quella digitale.
L’informatica, la robotica, l’AI e la biotecnologia, hanno cambiato e continueranno a farlo il modo di relazionarci con il mondo e nel mondo.

Ma chi ha in mano le chiavi del cambiamento? Chi sta abbracciando i moti della digital-revolution?

Lo scenario è abbastanza chiaro e noi Europei non siamo di certo al centro di questo fenomeno anzi stiano perdendo un treno importante che potrebbe condizionare la crescita a crescita futura.

Rischiamo di diventare un continente vecchio non non solo anagraficamente ma soprattutto per in-competenze tecnologiche. Ovviamente sono presenti delle punte di eccellenza qua e là sparse per l’Europa, persino l’Italia ha i suoi campioni digitali, ma è poca roba… niente di simile ad una crescita strutturata e sistematica di un nuovo apparato produttivo fondato sulle nuove tecnologie.

Oramai lo sanno tutti, il domino sull’economia del futuro sarà dato da quei paesi che riusciranno a gestire i big-data attraverso le loro mega-aziende digitali o quegli stati (il caso tik tok Usa – China docet), a pianificare strategie di penetrazione dei mercati attraverso il controllo dei nostri comportamenti.

Lo so, può non piacere ed assomiglia più ad un grande fratello di Orwelliana memoria più che ad una reale crescita del benessere globale, ma la realtà per ora e questa e noi con essa dobbiamo fare i conti, meglio parlarne che far finta di nulla.

Nel Ranking dei Brand tecnologici più importanti al mondo (vedi iconografia) l’europa è ai margini per non dire quasi del tutto assente.

Se gli Usa sono il cuore pulsante di questa rivoluzione, la Cina sta facendo passi da gigante nell’informatica, i social e le telecomunicazioni, il Giappone si concentra sulla Robotica e AI, l’Europa con la sua finta unione politica è alla finestra, sta l^ e guarda gli altri spartirsi i mercati, non riesce a far fluire quelle risorse necessarie per ricerca, sviluppo ed investimenti capaci di far decollare il settore.

Il nostro continente è diventato un mero mercato (di informazioni e dati) da spartire, le nuove colonizzazioni saranno digitali e l’Europa sembra subire una nemesi storica da continente che colonizzò il mondo post- scoperta dell’America a continente da colonizzare!

Le rivoluzioni cambiano gli equilibri di potere politico ed economico, senza un coordinamento a livello continentale di politiche a sostegno di uno sviluppo tecnologico diffuso della nostra economia, l’Europa è destinata ad impoverirsi sempre di più.

No comments

leave a comment