Cell: +39.3296941980 - E-mail: info@cristofarocapuano.it
HomePianificazione FinanziariaPerché agli investitori conviene “tifare” NAPOLI, salvando così non solo il bel gioco ma anche i loro Soldi.

Perché agli investitori conviene “tifare” NAPOLI, salvando così non solo il bel gioco ma anche i loro Soldi.

Il gioco del Napoli  è uno spettacolo unico, una squadra che sembra un videogioco e che vince divertendosi e facendo divertire non solo i suoi tifosi ma tutti gli amanti dello sport!

L’artefice di questo miracolo calcistico è Maurizio Sarri, un ex impiegato di banca con una gavetta d’altri tempi iniziata nel 1996 tra i dilettanti dell’Entella giungendo in Serie A nel 2014 (18 anni dopo) nell’Empoli. (Leggi la sua biografia qui)

Questa è la storia di un uomo che ha sfidato la sorte lasciando il proprio lavoro (in Italia ci vuole coraggio) in nome di un CREDO: IL SUO METODO DI LAVORO, IL SUO GIOCO!

Ora che la squadra del Napoli si muove a memoria, stile PLAYSTATION, lasciando estasiati i commentatori di tutto il mondo,  il “Sarrismo” è diventato un fenomeno da studiare.

00910

Ma cosa può insegnarci Sarri ed il suo Napoli? Perché capire il successo di questa squadra può aiutarci ad avere successo anche con i nostri investimenti?

Per farlo cerchiamo di sintetizzare su cosa si basa il credo di SARRI:

1. Sistema di gioco chiaro (obiettivo) –  Sarri ha ben chiaro cosa vuole dalla sua squadra: si gioca solo per vincere e per vincere c’è un solo modo; giocare bene.                                  Per poter trasferire il suo credo ai calciatori quindi Sarri fissa in modo chiaro i suoi obiettivi di gioco.

1^ Lezione per l’investitore:

prima di impiegare il proprio denaro deve definire i propri obiettivi di vita in modo chiaro e consapevole.

2. Tempo di lavoro (Sarri, a differenza di molti allenatori è consapevole che il bel gioco si apprende solo con la pratica ed è  per questo che il Napoli è l’unica tra le grandi squadre a fare ogni anno un vero e proprio ritiro in quelli di DIMARO di ben 21 giorni, utilizzando anche un drone per studiare dall’alto i movimenti e tempi di reazione dei calciatori, le altre squadre d’estate vanno in tournée (in Asia, America, Medio Oriente etc.), il tempo è un alleato importante per raggiungere l’obiettivo del bel gioco Napoletano).

superdrone

2^ Lezione per l’investitore:

dopo aver definito i propri obiettivi bisogna attribuire ad ogni obiettivo un tempo di investimento, c’è una differenza enorme tra investire i propri soldi per i prossimi 12 mesi o per i prossimi 12 anni. Conoscere i tempi di impiego è fondamentale per raggiungere l’obiettivo prefissato.

3.  Controllo sistemico dei rischi di Gioco – da ripetere costantemente nel tempo. Sarri è consapevole che il suo bel gioco (giocando sempre in attacco) per natura e scopo comporta dei rischi ineliminabili:

  • si gioca sulla palla e non sull’uomo (non si marca mai ad uomo nemmeno sui calci d’angolo);
  • la linea di difesa non alta, ma altissima (per recuperare subito palla nella metà campo degli avversari in fase passiva);
  • 1 tocco e via (di Maradona ce n’é uno solo tutti gli altri non si devono azzardare in dribbling inutili);

Queste prerogative di gioco comportano l’assunzione di rischi sistematici non eliminabili ma il Mister per ridurne l’impatto utilizza principalmente due conto-mosse:

  • generazione costante di triangoli di gioco (ogni volta che un compagno di squadra ha la palla altri due si devo liberare – a triangolo – per permettere di scaricare la palla in modo facile e veloce);
  • tenere quanto più possibile la palla (“se teniamo noi la palla, sarà più difficile per gli avversari farci goal” M. Sarri).

sarri

3^ Lezione per l’investitore:

ad ogni orizzonte temporale va associato un rischio appropriato (il rischio non è un male assoluto, se si vuole un buon rendimento – bel gioco-  bisogna accettare rischi controllati); il problema non è il rischio in sé ma come  ci si comporta (emotività) rispetto al verificarsi dell’evento avverso.  

Comportarsi in modo razionale è determinate per avere successo. Es.: se abbiamo deciso di investire su un orizzonte temporale di 12 anni su segmento azionario, non ci si può spaventare e liquidare tutto quando i mercati scendono! Non solo è irrazionale ma anche autolesionista!

(Sarri non cambierebbe mai sistema di gioco se durante un campionato incappasse in due sconfitte consecutive!)

4. Conta solo il collettivo,  si gioca stretti in 20 metri, i singoli calciatori, ognuno con le proprie caratteristiche, devono  lavorare esclusivamente per la squadra senza sacrificare le proprie specificità ma al contrario esaltando i propri talenti (non è un caso che con la gestione Sarri molti calciatori hanno fatto un salto di qualità  considerevole: Koulibaly; Mertens; Allan; Jorginho; Ghoulam, etc. etc…

napoli-sarri-sistema-di-gioco-difensivo-difesa-tattica

4^ Lezione per l’investitore:

il principio della diversificazione i diversi prodotti sottoscritti non vanno mai considerati singolarmente ma come parte di un collettivo  che produce un effetto benefico sui nostri investimenti eliminando i rischi specifici (rischi cattivi, es.: quelli legati a singole azioni e/o obbligazioni) e lasciando solo il rischio mercato (rischio buono prodotto della diversificazione).

5. Non adattarsi mai agli altri ma pensare solo al proprio gioco. Il Napoli non cambia mai gioco in ragione dell’avversario, che ci sia il Barcellona o il Verona, il suo atteggiamento è sempre lo stesso,  non cambia perché la forza è credere nel metodo di gioco applicato, nella convinzione che l’unico modo per vincere è darsi delle regole e rispettarle in ogni contesto e difficoltà!

5^ Lezione per l’investitore:

Definire un metodo di investimento con delle regole chiare e RISPETTARLO! Troppo spesso l’investitore ha memoria corta e reagisce emotivamente alle avversità di mercato, gli investimenti come il calcio prevedono delle sconfitte e dei momenti difficili da affrontare, ma per poterlo fare al meglio bisogna dotarsi di una bussola (regole chiare) da seguire e rispettare con fermezza. METODO, METODO, METODO.

In sintesi le regole di Sarri per i vostri investimenti:

  1. definire gli obiettivi;
  2. assegnare ad ogni obiettivo un tempo minimo di investimento;
  3. definire i rischi da assumere per ogni tempo di investimento;
  4. diversificare per assumere solo rischi sistematici (o di mercato);
  5. acquisire un metodo e rispettarlo.

hqdefault

Anche se praticare un efficace metodo di investimento per ottenere buoni risultati comunque non basta…

…bisogna gridare a squarciagola:

FORZA NAPOLI SEMPRE!”

 

Cristofaro Capuano

p.s.: per chi volesse godere del bel gioco del napoli consigliamo vivamente di visitare la pagina Facebook: Super Sarri Bros

No comments

leave a comment