Cell: +39.3296941980 - E-mail: info@cristofarocapuano.it
HomeEconomia dei comportamentiNon Lasciarti Ingannare da Ciò che Pensi di Conoscere Meglio: Investi Sempre con una Logica Globale.

Non Lasciarti Ingannare da Ciò che Pensi di Conoscere Meglio: Investi Sempre con una Logica Globale.

Mantieni una visione globale degli investimenti

Uno dei “vizi” finanziari dei risparmiatori italiani è sempre stato quello di concentrare gli investimenti in strumenti del proprio Paese.
Secondo gli psicologi ciò è dovuto al fatto che riteniamo più sicuri quei prodotti che crediamo di conoscere meglio. Comprare un’azione ENEL ci rende più tranquillo che acquistare un’azione della EXXON MOBILE CORPORATION, investire in un BTP è percepito più sicuro che in un Bund Tedesco per il semplice fatto che c’è più familiarità con il prodotto da acquistare. La conoscenza seppur superficiale delle cose di casa nostra (home bias) ci fa apparire quelle stesse cose più affidabili, meno pericolose.

Fig. 4 – La ricchezza del mondo

Fonte: elaborazione interna, Cristofaro Capuano

I risparmiatori italiani invece hanno portafogli con oltre l’80% delle loro risorse investite nel bel paese assumendo in tal modo un rischio “specifico” elevatissimo. Questo comportamento del tutto irrazionale è dovuto “all’home bias”, la tendenza che ha un risparmiatore ad investire solo in titoli di aziende che si avvertono come più vicine, sia geograficamente, imprese nazionali o locali, sia per senso di appartenenza (ad es. investire nelle azioni della propria azienda).

Purtroppo è vero il contrario, basti pensare che investire esclusivamente in prodotti italiani equivale a non diversificare, il PIL dell’Italia, infatti, rappresenta solo l’1,86% della ricchezza mondiale, un niente. Un investitore che voglia avere una corretta diversificazione del proprio portafoglio dovrebbe orientarsi su una diversificazione globale dedicando all’Italia un peso non superiore al 2%!
Un esempio ci può aiutare a capire:
Fig. 5 – Mercati a confronto

Fonte: elaborazione interna, Cristofaro Capuano

Negli ultimi 10 anni (vedi grafico) chi ha investito su un asset azionario globale (pur ipotizzando che abbia investito sui massimi di mercato) ha guadagnato oltre il 105,62%, al contrario nello stesso periodo chi ha concentrato i suoi investimenti sul mercato azionario italiano ha avuto un rendimento di appena il 13,84% (Rischio specifico)!

In conclusione non sempre ciò che percepisci come conosciuto ti procura benefici, in finanza la percezione di sicurezza che hai nell’investire in strumenti e mercati domestici è del tutto sbagliata.
L’obiettivo di chi pianifica un investimento deve sempre tendere ad acquistare strumenti in grado di replicare l’economia globale, questo per due ragioni:
1. Per periodi lunghi la crescita economica globale genererà un valore certo;

2. Acquistare globale consente una efficiente diversificazione eliminando rischi specifici.

“Un investitore che voglia avere una corretta pianificazione del proprio portafoglio dovrebbe orientarsi su una diversificazione globale”

No comments

leave a comment