Cell: +39.3296941980 - E-mail: info@cristofarocapuano.it
HomePianificazione FinanziariaCONTRORDINE: A RISCHIARE SONO QUEI RISPARMIATORI CHE PUNTANO SULLA SICUREZZA!

CONTRORDINE: A RISCHIARE SONO QUEI RISPARMIATORI CHE PUNTANO SULLA SICUREZZA!

USA: Azioni vs Obbligazioni.
(seconda parte)
IL RISCHIO COME OPPORTUNITA’ DI RENDIMENTO.

Ieri abbiamo visto come la natura del mercato azionario sia molto volatile , a fronte di elevate performance si verificano ampie oscillazioni (rischio) con crolli che arrivano anche al 50% del valore dell’indice stesso.

A volte però, per comprendere alcuni concetti in modo chiaro ed immediato, non servono parole ma basterebbe una semplice occhiata ad un grafico.

Quello consigliato oggi confronta, proprio, gli andamenti ed i rendimenti del mercato azionario ed obbligazionario: differenti oscillazioni, differenti rendimenti medi annui.

Per ottenere migliori performance è necessario comprendere ed accettare maggiori oscillazioni del proprio investimento.

Dal 2012 il mercato azionario Usa ha prodotto un rendimento medio annuo del 14,4% a fronte di un mercato obbligazionario che ha “performato” solo del 1,4% ben 10 volte meno.

Ovviamente si tratta i un periodo troppo ridotto che non deve indurci in facili conclusioni e/o errori di valutazione, il punto importante su cui vogliamo soffermarci è che il RISCHIO NON E’ UN ELEMENTO NEGATIVO DEL NOSTRO PORTAFOGLIO MA, ANZI, SE BEN DOSATO, PUO’ DIVENTARE IL MOTORE PER UNA PERFORMANCE INTERESSANTE.

Oggi molto probabilmente per un investitore consapevole il vero rischio è non assumerne.

A rischiare molto, sono proprio quei risparmiatori che cercano la sicurezza lasciano i loro soldi sul conto corrente, comprando obbligazioni bancarie o titoli di stato a rendimenti quasi zero.

In modo inconsapevole questi risparmiatori stanno assumendo rischio ( a volte anche elevato) senza essere adeguatamente remunerati.

No comments

leave a comment